Equipaggiamento Militare

 

Questo è un elenco generale ed indicativo che serve a ricordare quali sono gli equipaggiamenti militari necessari o consigliati per partecipare alle attività dell'associazione. Ognuno dei membri dovrà adeguare il suo equipaggiamento ai canoni imposti dal proprio ruolo, in ogni caso si impone che l'equipaggiamento sia aderente ai CANONI DI RIPRODUZIONE accettati dall'associazione.

Le formazioni militari erano spesso formate da soldati provenienti da diverse parti d'Italia ed Europa, reduci dalle divisioni avvenute nelle Compagnie d'Armi dopo le violente guerre dell'epoca, uniti sotto un Condottiero.
Per questo motivo le fogge dell'abbigliamento, armi e armature possono essere di diversi stili pur mantenendo il riferimento con il periodo storico e le vicende della Terra di Romagna in cui si muove la Compagnia stessa.

L'equipaggiamento militare non è strettamente necessario ed è OBBLIGATORIO (anche per sicurezza) per le attività di combattimento e addestramento con le armi.

Ricordiamo che per quanto riguarda l'abbigliamento si fa riferimento alla regolamentazione su quello civile in quanto questo deve essere la base per ogni tipologia di attività sia civile che militare.

ELMETTO

L'elmetto deve essere di buona fattura e deve ricopiare un modello esistente (evitando possibilmente modelli esclusivamente ricavati da pitture).

ARMATURA E PEZZE DIFENSIVE

Ogni soldato potrà dotarsi di parti di protezione per il torso e gli arti; nel caso dell'armatura di piastra si consigliano solamente riproduzioni di elevata qualità. Come nel caso dell'elmetto si prediligono modelli ancora esistenti da cui è possibile ricavare i la documentazione necessaria per una buona riproduzione.

GUANTI / MITTENE

I guanti o mittene devono essere di buona fattura e devono ricopiare un modello esistente (evitando possibilmente modelli esclusivamente ricavati da pitture).

SCARSELLE

In ambito militare è VIETATO indossare scarselle .